stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Nubifragio a Modica nell'anniversario dell'alluvione del 1902. A Ragusa chiusi reparti dell'ospedale
MALTEMPO

Nubifragio a Modica nell'anniversario dell'alluvione del 1902. A Ragusa chiusi reparti dell'ospedale

Maltempo, modica, Ragusa, Cronaca
Nubifragio a Modica (frame video Bruno Siska)

Alluvione nella notte a Modica, strade allagate, scalinate divenute cascate, acqua all'interno di negozi, box, scantinati. Decine le telefonate ai vigili del fuoco. Una notte di terrore proprio nelle ore del 120esimo anniversario dell’alluvione del 1902.

Già nella giornata di domenica nel Ragusano si erano verificate piogge, che, a Modica, sono aumentate nella notte, arrivando a 92 mm di pioggia caduta in un'ora e creando danni. Ricordiamo che molte persone si trovavano nelle scuole per le operazioni di scrutinio delle elezioni Politiche e Regionali.

Forte pioggia anche a Ragusa, dove, nel giro di qualche ora, sono stati superati i 100 mm di pioggia, tanto da costringere addirittura l’ospedale Giovanni Paolo II a chiudere, ieri sera, alcuni reparti: il Pronto Soccorso e la Rianimazione. Allagato anche il reparto di medicina nucleare. Contestualmente è stato disposto l’immediato trasferimento dei pazienti presso i reparti ancora attivi. Contemporaneamente è stato comunicato al servizio 118 e alla Prefettura il blocco delle attività di Pronto Soccorso, dei ricoveri programmati e di tutte le attività inerenti l’emergenza. Anche la corrente elettrica, a tratti, è venuta a mancare.

Nubifragio anche a Ragusa Ibla con 110 mm di pioggia caduta in un'ora.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X