stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Ragusa, muore il funzionario regionale Sebastiano D'Angelo: il ricordo di amici e colleghi
AVEVA 67 ANNI

Ragusa, muore il funzionario regionale Sebastiano D'Angelo: il ricordo di amici e colleghi

Ragusa, Cronaca
Sebastiano D'Angelo

Ragusa ha dato l'ultimo saluto a Sebastiano D'Angelo, morto a 67 anni. Funzionario regionale dell'assessorato alla formazione, negli anni Novanta era stato capo di gabinetto di Peppe Drago quando fu assessore al Lavoro della Regione. Era malato da tempo. Lascia due figli, Vittorio e Veronica.

D'Angelo era originario di Chiaramonte Gulfi e molto conosciuto in provincia di Ragusa. La sua bacheca Facebook è piena di messaggi di cordoglio.

Chiara Ottaviano scrive: "Sebastiano D'Angelo non c'è più. La notizia, ahinoi non del tutto inaspettata, mi addolora profondamente. Ci eravamo visti poco più di due settimane fa insieme a una larga rappresentanza di tutti i compagni di liceo, come tutti gli anni. Era contentissimo, allegrissimo, una nuova ripartenza dopo ricoveri in ospedale e altre traversie. Ci aveva fatto sbellicare dalle risate, come sempre. Eppure con lui la vita non era stata sempre clemente. E poi, all'inizio di questo mese, un nuovo ricovero urgente. Caro, carissimo Sebastiano, per me sei sempre stato il mio amatissimo compagno di scuola. Mi avevi anche proposto di fare insieme nuovi progetti e a me sarebbe proprio piaciuto potere condividere con te nuove avventure in questa stagione della vita".

Carmelo Arezzo lo ricorda così: "Scompare un amico sincero ed affettuoso. Gli sono stato accanto durante il suo incarico di Commissario Regionale alla indimenticabile Camera di Commercio di Ragusa: conservo il ricordo di una fattiva serena correttissima collaborazione". Maria Lo Castro scrive: "Che dolore! Uomo di straordinaria intelligenza. Conversare con lui era un vero piacere! Amante della buona cucina!". Emanuele Tagliarini commenta: "Un caro saluto ad una bella persona, che non faceva mai un passo indietro. La sua vita non è stata una passeggiata anzi tutt’altro, era un guerriero molto intelligente e colto".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X