stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca È morto l'attore Roberto Nobile, il giornalista e amico di Montalbano
AVEVA ORIGINI SICILIANE

È morto l'attore Roberto Nobile, il giornalista e amico di Montalbano

Lutto nel mondo del cinema e nella "famiglia" Montalbano. È improvvisamente morto a Roma l'attore Roberto Nobile. Aveva 74 anni, era nato a Verona nel 1947 ma aveva origini familiari ragusane. Il padre di Roberto era anche stato poliziotto a Scicli quando c'era il commissariato di Polizia. Nel corso della sua lunga carriera, l'attore ha partecipato a numerose fiction televisive.

Il pubblico della tv lo ricorda soprattutto per aver interpretato Nicolò Zito, il giornalista di Retelibera, amico e consigliere di Luca Zingaretti nella fiction Montalbano, e Antonio Parmesan in Distretto di Polizia.

In tv aveva debuttato con La Piovra, nella settima e ottava stagione, Una grande famiglia, Di padre in figlia, Don Matteo e Nero Wolfe. Gli ultimi lavori sul piccolo schermo sono stati in Squadra Mobile, nel 2015, la miniserie Baciato dal Sole del 2016, Maltese nel 2018 e Gli orologi del diavolo con Beppe Fiorello del 2020.

Roberto Nobile era stato anche protagonista di pellicole cinematografiche, collaborando con registi come Pupi Avati (Festa di laurea, Ultimo minuto), Gianni Amelio (Porte aperte), Giuseppe Tornatore (Stanno tutti bene), Nanni Moretti (La stanza del figlio, Caro diario, Habemus papam). Nobile, attualmente, era impegnato nella preparazione di un monologo teatrale da Orazio.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X