stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Pozzallo, Guardia Costiera e Lega Navale incontrano gli studenti del Nautico La Pira
SCUOLA

Pozzallo, Guardia Costiera e Lega Navale incontrano gli studenti del Nautico La Pira

Questa mattina un gruppo di allievi dell’istituto Tecnico Trasporti e Logistica “G.La Pira” di Pozzallo, accompagnati dal professor Azzarelli Vincenzo e dalla professoressa Di Raimondo Mariela sono stati accolti in modo encomiabile dai militari della Capitaneria di Porto di Pozzallo, per un incontro legato ai percorsi formativi in favore degli studenti, con specifico “focus” sui compiti Istituzionali del Corpo delle Capitanerie di porto, che rientrano nella funzione di controllo e prevenzione dell'ambiente marino e la salvaguardia della vita umana in mare.

La visita, nell’ambito di una ampia e costante sinergia tra l’istituto scolastico superiore e la Capitaneria di porto e la Lega Navale Italiana, ha rappresentato un momento molto utile e funzionale per la formazione degli studenti. Dopo i saluti da parte del Comandante della Capitaneria di Porto Donato Zito, e un briefing introduttivo sui compiti generali del Corpo delle Capitanerie di porto, l’incontro è stato occasione per illustrare a cura dei militari, i vari Uffici, le Unità navali e i vari servizi e attività del Corpo, con particolare attenzione alla sala operativa dove sono state effettuate alcune osservazioni con gli apparati di monitoraggio del traffico marittimo in particolare con il sistema di identificazione automatica delle navi (AIS).

Gli allievi in seguito sono stati ospitati dalla Lega Navale Italiana - sezione di Pozzallo. Lo Skipper e Istruttore di vela Salvatore Fatuzzo ha colloquiato con i nostri giovani alunni, promuovendo l'amore per il mare, lo spirito marinaro e la conoscenza dei problemi marittimi, la pratica del diporto e delle attività nautiche, donando anche un libro ad ogni alunno.

Si è saliti a bordo della barca a vela, requisita dallo Stato a dei malfattori dei traffici di migranti, e assegnata all'Associazione con lo scopo di promuovere e sviluppare corsi di formazione professionale così come si sono svolti, nel recente passato pre-covid, con gli alunni del nostro Istituto. La giornata al Porto si è conclusa con una breve navigazione a bordo della Ragusa 1, l'unità scuola dell'Istituto. Una giornata dedicata sicuramente a fare rifiorire le vocazioni smorzate nel cuore dei giovani. Buona Navigazione ai ragazzi dalla professoressa Mariela Di Raimondo

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X