stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Ex poliziotto di 64 anni muore pochi giorni dopo il vaccino: inchiesta a Modica
DISPOSTA L'AUTOPSIA

Ex poliziotto di 64 anni muore pochi giorni dopo il vaccino: inchiesta a Modica

coronavirus, vaccino, Ragusa, Cronaca
Il palazzo di giustizia di Ragusa

Un ex poliziotto modicano di 64 anni, Corrado Puglisi, è morto improvvisamente giovedì scorso. Un decesso "sospetto" secondo i familiari i quali sono rivolti al loro legale per la presentazione di un esposto denuncia alla Procura di Ragusa affinché siano accertate le cause di quel che è successo. Sulla salma è stata disposta l'autopsia.

Alla base della richiesta dei parenti dell'ex poliziotto, che per molti anni ha prestato servizio al Commissariato di Modica, c'è il sospetto che la morte possa essere collegata alla somministrazione della seconda dose del vaccino anti-Covid che l'uomo aveva ricevuto pochi giorni prima. La salma è stata sequestrata su disposizione della Procura e attualmente è all’obitorio dell’ospedale “Maggiore” di Modica.

Nei mesi scorsi accertamenti sono stati condotti sulla morte di un altro poliziotto, il vice sovrintendente della squadra mobile della Questura di Catania Davide Villa, deceduto il 6 marzo 2021 12 giorni dopo la somministrazione del vaccino AstraZeneca. La famiglia si è opposta all’archiviazione dell’inchiesta avanzata dalla Procura di Messina che ha indagato sul caso.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X