stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Pozzallo, crolla una torre faro: chiusa al porto la banchina commerciale
CAPITANERIA

Pozzallo, crolla una torre faro: chiusa al porto la banchina commerciale

porto di pozzallo, Ragusa, Cronaca
Il porto di Pozzallo

Il maltempo ha flagellato anche la costa del Ragusano. Venti forti hanno creato danni in alcune strutture commerciali a Scoglitti e distrutto serre. A Pozzallo è crollata invece una torre faro all’interno del porto. In conseguenza di quanto accaduto, il comandante della Capitaneria di Porto di Pozzallo, a tutela della sicurezza e dell’incolumità, ha provveduto ad emanare un provvedimento di chiusura alle attività, che riguarda esclusivamente la banchina commerciale.

Il sindaco di Pozzallo, Roberto Ammatuna, richiama la Regione e si dice pronto ad azioni eclatanti: «Alla corretta iniziativa della Capitaneria deve adesso seguire, con estrema celerità, l’intervento della Regione Sicilia per mettere in sicurezza l’area», premette Ammatuna che dice di non escludere gesti di protesta eclatanti, se entro oggi «la Regione non interverrà per rendere di nuovo fruibili le aree portuali». Il sindaco aggiunge che «non era mai accaduto prima d’ora che il porto venisse bloccato» e annuncia l’ipotesi di uno sciopero generale.

E la replica da parte dell'assessore regionale alle Infrastrutture, Marco Falcone, non si è fatta attendere: «Il sindaco di Pozzallo, anziché strumentalizzare le legittime preoccupazioni di operatori e suoi concittadini, dovrebbe guardare alle proprie inadempienze: da ben tre anni la Regione aveva stanziato 1,2 milioni di euro per la progettazione e la messa in sicurezza del porto ma purtroppo, ancora oggi, non un solo atto è stato prodotto dal Comune. Fossero stati più celeri, quantomeno oggi avremmo un progetto pronto per il recupero dello scalo. Pazienza, ci penseremo noi».
 
«Dopo il crollo di lunedì - prosegue l’assessore - siamo costretti a intervenire in una situazione di emergenza: le altre torri faro, ormai logore, verranno rimosse nelle prossime ore e poi, attraverso la Protezione civile regionale, il Governo Musumeci provvederà all’illuminazione provvisoria del porto pozzallese con torri faro mobili. Tutto ciò per scongiurare nell’immediato ogni possibile restrizione al funzionamento del porto e ai traffici che fanno riferimento a Pozzallo».
«Inoltre - aggiunge Falcone - come preannunciato sempre lo scorso lunedì nel corso del nostro sopralluogo al porto, alla presenza anche dei deputati Ragusa e Campo e della Capitaneria, abbiamo già conferito l’incarico per redigere, entro poche settimane, un progetto di manutenzione e messa in sicurezza dell’infrastruttura stanziando per ciò ben due milioni di euro. In parallelo - conclude l’assessore alle Infrastrutture - stiamo predisponendo un intervento di dragaggio del piccolo porto di Pozzallo, per dare seguito alle aspettative di lunga data di pescatori e operatori locali».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X