stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Comiso, l'aeroporto chiude per rimuovere una bomba
IL 19 OTTOBRE

Comiso, l'aeroporto chiude per rimuovere una bomba

Ragusa, Cronaca
In azione gli artificieri e i militari del IV Reggimento genio guastatori

Domani (19 ottobre)  tra le 6.30 e le 18.30 - termine massimo per la conclusione delle operazioni - gli artificieri del 4 Reggimento Genio guastatori di Palermo effettueranno le operazioni di neutralizzazione e trasporto in un sito sicuro di un ordigno bellico di artiglieria di grandi dimensioni risalente alla seconda guerra mondiale, rinvenuto in pessimo stato di conservazione il 21 settembre in un terreno agricolo in contrada Cifali, territorio a cavallo tra i Comuni di Chiaramonte Gulfi e Comiso.

Per l’intera durata delle operazioni è stato disposto il divieto di transito lungo la strada provinciale Comiso-Chiaramonte Gulfi dal chilometro 4 e.per 700 metri, compresa l’attigua rotatoria denominata «Serravalle». Sarà interdetto anche lo spazio aereo individuato d’intesa con le autorità competenti e sarà la chiuso l’aeroporto di Comiso. Le operazioni prevedono il disinnesco dell’ordigno, la bonifica dell’area, il trasporto dell’ordigno stesso presso una cava individuata per il brillamento. Lo ha reso noto la Prefettura di Ragusa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X