stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Un "campionario" di droghe sintetiche nello zaino, studente arrestato a Ragusa
CARABINIERI

Un "campionario" di droghe sintetiche nello zaino, studente arrestato a Ragusa

In particolare, trovati quattro francobolli di LSD, 7 funghetti allucinogeni, una bustina di cristalli di Mdma e una pasticca di ecstasy. L'episodio fa pensare a un nuovo mercato dello spaccio destinato ai più giovani

Convalidato l'arresto di A.C., sorpreso dai carabinieri della Sezione operativa di Ragusa in possesso di numerosi tipi di stupefacente, che nascondeva in uno zaino in garage.

La perquisizione nel garage è partita dopo che i militari hanno fermato il fratello minore dell'indagato, trovato con marijuana. Nello zaino è stato trovato un vero e proprio campionario di sostanze stupefacenti, anche droghe sintetiche.

In particolare sono stati trovati quattro francobolli di LSD, 7 funghetti allucinogeni, una bustina di cristalli di Mdma, una pasticca di ecstasy, una bustina di oppio e due dosi di cocaina, oltre a 12 grammi tra hashish e marijuana. Tutto minuziosamente confezionato in piccoli dosaggi pronti all’uso.

L’episodio ha destato particolare interesse perchè si tratta di droghe "nuove" per il capoluogo ibleo.

Sono in corso indagini volte a ricostruire la filiera di approvvigionamento. Secondo gli inquirenti, infatti, lo studente è l'anello finale di una catena di spaccio che potrebbe essere sintomo di un nuovo segmento di mercato destinato soprattutto ai più giovani.

Lo studente è stato posto agli arresti domiciliari dal pubblico ministero, in attesa del giudizio direttissimo.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X