stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Ladri di carburante sorpresi ad Acate: un arresto e una denuncia
CARABINIERI

Ladri di carburante sorpresi ad Acate: un arresto e una denuncia

Sorpresi ad Acate due ladri di carburante. I carabinieri hanno arrestato un 29enne e deferito il fratello 17enne che faceva “da palo”. Entrambi sono disoccupati e originari del luogo.

Domenica scorsa i militari, su segnalazione pervenuta da un cittadino riguardante un’autovettura sospetta, si sono recati in via Carducci. Giunti sul posto hanno trovato l’autovettura oggetto di furto, parcheggiata e accanto ad essa vi era il 29enne impegnato a rubare diversi litri di carburante dal serbatoio del veicolo, con l’utilizzo di un tubo in gomma e un paio di bottiglie vuote in plastica, mentre il fratello minorenne, lo aiutava facendogli “da palo”.

I carabinieri hanno immediatamente bloccato i due che a seguito della perquisizione personale sono stati trovati in possesso di vari materiali utili al compimento del reato. L’autovettura rubata è stata restituita al legittimo proprietario che, pochi giorni prima, ne aveva denunciato il furto presso il Commissariato di Comiso. Per il 29enne sono scattate le manette, e dopo le formalità di rito, è stato sottoposto agli arresti domiciliari dall’autorità giudiziaria di Ragusa mentre per il 17enne è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minorenni di Catania.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X