stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Pozzallo, estorce pane, aggredisce il panettiere e distrugge il negozio: arrestato pregiudicato 
CARABINIERI

Pozzallo, estorce pane, aggredisce il panettiere e distrugge il negozio: arrestato pregiudicato 

Un pregiudicato trentenne di Pozzallo è stato arrestato in flagranza e condotto in carcere dai carabinieri per tentata estorsione aggravata, minacce, lesioni e danneggiamento nei confronti del titolare di un panificio.

Da mesi l’uomo estorceva prodotti da forno al titolare di un piccolo panificio locale. Le quantità di prodotto richieste erano modiche ma avvenivano quasi ogni giorno, finché la vittima ha sporto denuncia.

A quel punto il trentenne è andato su tutte le furie, minacciando il titolare del panificio con la classica frase “Tu non sai chi sono io, non sai chi è la mia famiglia, te la farò pagare, ti taglio”. Alle parole è seguita un’aggressione fisica, l’arrestato ha infatti colpito la vittima con uno sgabello e un coltello trovati  all’interno del negozio, procurandogli lesioni che hanno richiesto punti sutura e 15 giorni di prognosi. Non contento ha anche devastato buona parte del panificio, prima di darsi alla fuga.

I carabinieri intervenuti, lo hanno rintracciato e condotto prima in caserma e poi al carcere di Ragusa . a disposizione dell’Autorità Giudiziaria Ragusana. A casa del pregiudicato sono stati trovati anche i vestiti sporchi di farina indossati durante la violenta aggressione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X