stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Tragedia sfiorata a Scoglitti: mamma e figlia rischiano di annegare, salvate da un bagnante
VITTORIA

Tragedia sfiorata a Scoglitti: mamma e figlia rischiano di annegare, salvate da un bagnante

Una mamma ed una bambina hanno rischiato di annegare ieri pomeriggio, a Scoglitti e sono stati tratti in salvo da un bagnante, Francesco Denaro, bancario di 40 anni, originario di Vittoria, vive a Milano che sta trascorrendo alcuni giorni di vacanza nella zona con la sua famiglia.

L'episodio si è verificato nella Riviera Gela. L’uomo si è tuffato in mare ed è riuscito a riportare a riva la donna e la figlia, mentre arrivavano anche altri soccorritori. Si tratta del secondo episodio che si è verificato a Vittoria, distanza di appena due giorni.

Mercoledì sera, nella zona di Baia del Sole, vicina a quella di Riviera Gela, due ragazzi gelesi avevano tratto in salvo una donna trentina che era stata spinta al largo dalle correnti alimentate dal vento di Ponente. A Scoglitti, non sono presenti le postazioni di salvataggio, attive invece fino a qualche anno fa.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X