stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus, morto a Ragusa l'infermiere contagiato
GIOVANNI PAOLO II

Coronavirus, morto a Ragusa l'infermiere contagiato

coronavirus, Ragusa, Cronaca
Ospedale Giovanni Paolo II di Ragusa

È deceduto l’infermiere di pronto soccorso Saverio Armenia, pozzallese di nascita e in servizio all’ospedale Giovanni Paolo II.

"Mancherà a tutta la comunità pozzallese la sua grande professionalità e la sua ancora più grande umanità. L’intera città di Pozzallo si unisce al dolore della famiglia. Che la terrà ti sia lieve", è il messaggio veicolato nella pagina ufficiale del Comune di Pozzallo.

Saverio Armenia era entrato in servizio stabilmente con un concorso nel 2006, per un lavoro che considerava una missione. Lascia la moglie e due figlie in tenera età. Tre giorni fa gli amici avevano organizzato una preghiera collettiva per sostenere il collega che si trovava in gravi condizioni al reparto di Terapia intensiva del Giovanni Paolo II.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X