stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Ragusa, la prevenzione non si ferma: attivi gli ambulatori di senologia
TUMORE AL SENO

Ragusa, la prevenzione non si ferma: attivi gli ambulatori di senologia

Il Covid-19 non ferma la lotta contro il tumore al seno nell’Asp di Ragusa. Per accedere agli ambulatori di senologia degli ospedali 'M.P. Arezzo', 'Regina Margherita' e 'Busacca' sono stati organizzati percorsi sicuri per le donne che si devono sottoporre a prestazioni sanitarie ambulatoriali di diagnostica strumentale e di screening.

«Le strutture sono assolutamente differenziate dai percorsi Covid - assicura una nota dell’Asp Ragusa -. Le visite sono garantite con le procedure di sanificazione dei locali, protezione di operatori e pazienti e anche con l’obbligo di essere sottoposti a tamponi rapidi prima di ogni prestazione. Si crea, così, un percorso altamente «protetto» dove il rischio è ridotto al minimo. E’ ingiustificata ogni forma di rinuncia alla prevenzione e alle prestazioni programmate o da programmare negli ambilatori dell’Asp di Ragusa».

«Non ci fermiamo e non ci possiamo fermare perché il tumore al seno deve essere combattuto e le cure non possono aspettare. Questo è un servizio specificamente dedicato alle donne che devono affrontare la malattia», spiega il direttore generale, Angelo Aliquò, che rivolge un appello e invita le donne a continuare ad accedere al servizio di senologia senza alcuna riserva.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X