stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Sbarcati a Pozzallo dalla nave Azzurra, 25 tunisini respinti alla frontiera
QUESTURA

Sbarcati a Pozzallo dalla nave Azzurra, 25 tunisini respinti alla frontiera

Il questore di Ragusa ha disposto il respingimento con accompagnamento alla frontiera di 25 tunisini che, a conclusione del periodo di isolamento sulla nave quarantena «Azzurra», approdata a Pozzallo il 23 e 25 novembre, sono risultati negativi al tampone.

Fermati subito dopo l’ingresso sul territorio dello Stato, si erano sottratti ai controlli di frontiera e pertanto trasferiti presso la nave quarantena per le operazioni di identificazione e isolamento per prevenzione Covid. Era stato disposto il trattenimento di 6 cittadini tunisini presso il centro per i rimpatri di Roma, per il tempo strettamente necessario al superamento degli impedimenti all’accompagnamento.

Per i rimanenti 19 destinatari del decreto di respingimento, non essendo possibile il trattenimento presso centri per i rimpatri, per indisponibilità di posti, è stato notificato un ulteriore decreto che ha ordinato loro di lasciare il territorio nazionale entro 7 giorni. Nelle stesse giornate gli uomini dell’Ufficio Immigrazione sono stati impegnati anche negli adempimenti amministrativi di quasi trecento extracomuntari, richiedenti asilo politico, trasferiti in diverse strutture.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X