stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Covid e riordino rete ospedaliera, oggi l'incontro tra sindaci iblei e Regione
SANITÀ

Covid e riordino rete ospedaliera, oggi l'incontro tra sindaci iblei e Regione

coronavirus, Ragusa, Cronaca
L'ospedale Giovanni Paolo II di Ragusa

È previsto per oggi alle 12 l’incontro in videoconferenza convocato dall’assessore alla Salute della Regione Siciliana, Ruggero Razza, i sindaci del territorio ibleo e il direttore generale di Asp. Oggetto della riunione, il punto sulla situazione sanitaria in provincia di Ragusa, sui dati, sulle misure adottate e da adottare. Intanto, il sindaco di Ragusa, Peppe Cassì, snocciola i numeri e le modifiche in atto all’ospedale nuovo di Ragusa, Giovanni Paolo II. Una rimodulazione, che ha l’obiettivo "di far fronte a una emergenza sanitaria senza precedenti, cercando di ridurre al minimo le ripercussioni e gli inevitabili disagi sul sistema ospedaliero nel suo complesso, tenuto conto peraltro che la degenza dei pazienti Covid può prolungarsi per settimane, riducendo quindi la possibilità di turnazione dei pazienti nei posti letto disponibili".

Entro novembre, dice il sindaco di Ragusa, nella cosiddetta area Covid, le disponibilità saranno le seguenti: 8 posti letto di Terapia Intensiva riconvertiti a Covid; 17 posti letto di Terapia intensiva e Sub-intensiva Covid nei locali dell’ex reparto di Medicina generale II; 19 posti letto di Malattie infettive Covid nei locali dell’ex Medicina generale I; 30 posti letto di Malattie infettive Covid nei locali dell’ex Ostetricia e Ginecologia; 16 posti letto di Medicina generale Covid nei locali dell’ex Urologia; 13 posti letto di Terapia Sub-intensiva Covid nei locali ex Astanteria del Pronto soccorso.

Le aree 'no Covid’ prevedranno: 21 posti letto per area Chirurgica indistinta (chirurgia generale, urologia, ORL, ortopedia) nei locali di Chirurgia generale; 30 posti letto per area Medica indistinta (medicina generale e cardiologia); 16 posti letto per Ostetricia attivati nei locali dell’ex reparto di Pediatria. La degenza di Pediatria sarà accorpata agli ospedali di Modica e Vittoria.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X