stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Spiagge "chiuse" la notte nel Ragusano: dalle 21 saranno inaccessibili
MISURE ANTI-COVID

Spiagge "chiuse" la notte nel Ragusano: dalle 21 saranno inaccessibili

Le spiagge libere della costa ragusana resteranno inaccessibili la notte, dalle 21 alle 6 dell'indomani. Dunque, niente più passeggiate sulla battigia nè bagni di notte. E' quanto prevedono, su segnalazione della Prefettura di Ragusa, le ordinanze sindacali - competenti per territorio - per garantire le misure anti-coronavirus. Il divieto riguarda i 18 km di costa e sarà valido fino al 15 ottobre, dunque per tutta la stagione estiva.

«Le spiagge saranno sorvegliate –spiega il sindaco di Scicli, Enzo Giannone – e ci saranno misure e regole comportamentali da rispettare. Il provvedimento prevede il divieto di accesso in spiaggia alle persone con temperatura corporea superiore a 37.5° oltre che ogni forma di assembramento. I teli usati in spiaggia debbono essere lavati frequentemente e le regole di distanziamento sociale devono essere rispettate anche durante l’attività di balneazione senza mai derogare alle distanze consentite».

L'articolo completo di Pinella Drago sul Giornale di Sicilia in edicola. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X