stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Corruzione, chiesto giudizio immediato per un medico legale di Ragusa
TRIBUNALE

Corruzione, chiesto giudizio immediato per un medico legale di Ragusa

La procura di Ragusa ha chiesto il giudizio immediato per il medico legale Giuseppe Iuvara, dipendente dell’Asp di Ragusa e presidente della commissione invalidi, arrestato a febbraio per corruzione insieme a due donne. Il professionista conosciuto anche per aver svolto le autopsie sui delitti più rilevanti nel Ragusano come quello del piccolo Loris, ucciso dalla mamma Veronica Panarello, o del cuoco di Modica Giuseppe Lucifora, è stato arrestato dai carabinieri in flagranza di reato alla fine di febbraio, mentre, secondo l’accusa, avrebbe intascato una somma non dovuta. L’udienza dinanzi al tribunale collegiale di Ragusa è stata fissata per il 10 luglio.

La procura ha chiesto il rito immediato anche per le 2 donne coinvolte nella vicenda giudiziaria. Secondo i magistrati, il
medico si sarebbe fatto consegnare 200 euro, mentre altri circa mille euro avrebbero dovuto essere consegnati alla conclusione
dell’iter per l’assegnazione della pensione di accompagnamento a una donna ragusana.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X