stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus, a Ragusa solo un caso: pronti piani di emergenza sanitaria
COVID-19

Coronavirus, a Ragusa solo un caso: pronti piani di emergenza sanitaria

Pronti i piani di emergenza sanitaria con cui l’Azienda sanitaria di Ragusa si sta preparando a fronteggiare una eventuale ondata di contagi da Covid-19.

«Quattro scenari definiti - spiega il manager dell’Asp di Ragusa, Angelo Aliquò -; al momento siamo nel primo scenario e speriamo di non dovere arrivare a quelli successivi. Tra 10 e 20 ricoverati si attiverà il piano B; con il piano C pronti a prendere un padiglione ospedaliero e con il.piano D a dedicare uno intero dei tre ospedali alle cure dal Covid 19. Stiamo lavorando a tutte le ipotesi. Avremo anche con l’ausilio dei medici ambulatoriali».

L’Azienda sanitaria locale ha già adottato misure specifiche per prevenire e contenere il contagio con la collaborazione dei capi distretto; interrotte le visite ambulatoriali non urgenti, inibito accesso agli informatori scientifici, inibito accesso ai parenti dei ricoverati, limitando ad un’unica persona e sempre la stessa, la possibilità di accedere.

«Solo un caso positivo al coronavirus al momento nel Ragusano, asintomatico e sotto controllo ma serve la responsabilità di tutti per evitare che ci siano contagi» ha detto il prefetto di Ragusa, Filippina Cocuzza al termine di un vertice convocato a Palazzo di Governo con sindaci, associazioni di categoria, vicari dei vescovi di Noto e Ragusa e direttrice del carcere oltre a forze dell’ordine e azienda sanitaria locale e finito ieri in serata. Al momento circa 500 persone si sono autosegnalate alle autorità preposte perchè rientrate dalle zone rosse indicate dal Dpcm del 8 marzo e sono in isolamento volontario. La situazione al carcere di Contrada Pendente è sotto controllo ha riferito la direttrice Giovanna Maltese; per attutire la disposizione di sospendere le visite dei parenti, la direzione ha concesso la possibilità ai detenuti di potere effettuare telefonate aggiuntive. Da oggi controlli interforze sul territorio per garantire osservanza disposizioni regionali e nazionali previste in tema di prevenzione e contenimento Covid 19.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X