stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Evade dai domiciliari e minaccia la moglie con un coltello, in carcere 26enne di Comiso
CARABINIERI

Evade dai domiciliari e minaccia la moglie con un coltello, in carcere 26enne di Comiso

di

I carabinieri della stazione di Comiso hanno arrestato in flagranza di reato per evasione e minacce Vincenzo D'Angelo, 26enne, e denunciato per favoreggiamento il suo amico Giovanni Colombo di 37 anni.

D’Angeloin, sottoposto agli arresti domiciliari, si faceva accompagnare da Colombo a Vittoria, presso l’abitazione della moglie per convincere quest'ultima a tornare nella casa coniugale a Comiso, dalla quale la donna era andata via alcune settimane prima.

Al rifiuto della moglie, D’Angelo ha iniziato a minacciarla con un coltello. La donna ha immediatamente allertato i carabinieri mettendo così in fuga il marito. I militari hanno poi rintracciato e bloccato l’uomo che aveva tentato di far perdere le proprie tracce.

D'Angelo è stato quindi arrestato per evasione dai domiciliari e trasferito nel carcere di Ragusa, su disposizione del gip del Tribunale di Ragusa.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X