stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Donna ucraina ritrovata morta a Ragusa, oggi l'autopsia
LE INDAGINI

Donna ucraina ritrovata morta a Ragusa, oggi l'autopsia

omicidio, Larysa Lysenko, Ragusa, Cronaca

La polizia è impegnata a risolvere il caso della donna ucraina, Larysa Lysenko, 58 anni, ritrovata morta sabato sera a Ragusa. Ieri pomeriggio, al termine di una serrata attività di indagine è stato notificato il provvedimento di iscrizione nel registro degli indagati a N. C., 52 anni, in casa del quale è stata rinvenuta senza vita la donna 58 enne.

La principale ipotesi di reato è l’omicidio preterintenzionale. Il pm che coordina l’attività di indagini per la Procura, Marco Rota, questa mattina ha conferito l’incarico peritale per l’effettuazione dell’esame autoptico che verrà eseguito nel pomeriggio. La procura ha nominato il medico legale, Giuseppe Iuvara, che opererà assieme al tossicologo forense, Pietro Zuccarello. L’indagato attraverso il legale Daniele Drago non ha nominato consulenti di parte. Sempre ieri, la polizia scientifica ha effettuato un sopralluogo nella abitazione dove è stata trovata la donna.

 

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X