stampa
Dimensione testo
POLIZIA

Sbarco di migranti a Pozzallo, fermati due scafisti 18enni

migranti, Ragusa, Cronaca
La polizia presente durante lo sbarco

La polizia di Stato ha fermato i due scafisti, un somalo e un sudanese entrambi diciottenni, responsabili, assieme ad altri complici in Libia, di avere favorito l’ingresso clandestino nel territorio dello Stato di cittadini extracomunitari.

Ieri in 79 erano sbarcati a Pozzallo dalla nave «Aita Mari», della Ong spagnola Salvamento Maritimo Humanitario, che nei giorni scorsi li aveva tratti in salvo mentre si trovavano a bordo di un gommone sovraffollato e in pessime condizioni.

Gli uomini della Squadra mobile di Ragusa, con il supporto dei carabinieri e della Sezione Operativa navale della Guardia di finanza, hanno avviato le indagini che ha portato in poco tempo a individuare gli scafisti, indicati dai passeggeri come coloro che hanno condotto il gommone partito dalle coste libiche.

I testimoni hanno raccontato agli investigatori che per la traversata ognuno aveva pagato la somma di mille euro. I due indagati sono stati condotti nel carcere di Ragusa.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X