stampa
Dimensione testo
CARABINIERI

Vittoria, spaccio e furti di energia: due arresti

di

Un pusher e un ladro di energia sono stati colti in flagrante dai carabinieri di Vittoria duranti i controlli straordinari sul territorio.

A Vittoria, Ignazio Rimmaudo, 29 anni, è stato sorpreso davanti alla sua abitazione mentre cedeva un involucro di carta contenente di 50 grammi circa di cocaina ad un acquirente di 31 anni, che a sua volta è stato segnalato alla Prefettura di Ragusa come assuntore. Il giovane pusher è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione su disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

A Scoglitti invece è stato colto in flagranza di reato un 50enne rumeno, disoccupato e accusato di furto aggravato di energia elettrica. In particolare, i militari dell’Arma, a seguito dei necessari controlli con il personale specializzato dell’ENEL, hanno accertato che, all’interno dell’abitazione dell’uomo, era stato costruito un allaccio abusivo, mediante un apposito bypass di fili, che collegava il contatore dell’energia elettrica alla rete pubblica. L’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione su disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Ragusa.

Durante l’attività svolta, inoltre, sono state controllate diverse auto con a bordo un totale di 114 persone ed eseguite diverse perquisizioni personali e veicolari.

 

 

 

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X