DAL GDS IN EDICOLA

In piedi dopo 13 anni in carrozzina: la storia di Andrea, l'ennese salvato da un esoscheletro

Un esoscheletro gli permetterà, dopo 13 anni di sedia a rotelle, di rivedere il mondo da un'altezza che può definirsi"normale". Aveva solo 22 anni Andrea Tambè, ex paracadutista della Folgore di Barrafranca, quando a causa di un incidente fu costretto all'utilizzo della sedia a rotelle.

Adesso Andrea ha provato l’emozione di tornare alto un metro e ottanta, mettendosi in piedi grazie a "Free Walk", un esoscheletro di tecnologia giapponese, realizzato da Free Bionics, appena approdato in Europa. La presentazione dell'esoscheletro è avvenuta in esclusiva regionale.

L'articolo completo, a firma di Davide Bocchieri, nell'edizione di oggi del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X