stampa
Dimensione testo
DA GDS IN EDICOLA

Scoglitti, strada transennata: trenta famiglie fuori casa

di

Scoglitti, via Plebiscito. Da quasi cinque mesi la strada è transennata, circa 30 famiglie non possono accedere alle loro abitazioni.

Il 6 febbraio scorso, un'ordinanza del comune ha intimato alle famiglie dello stabile di via Plebiscito, 18 (12 appartamenti per dieci famiglie) di lasciare quello stabile che, per tutti, costituisce la residenza estiva. Ma l'ordinanza di sgombero ha riguardato anche alcune abitazioni limitrofe e altre che si trovano dall'altro lato della strada. Almeno trenta famiglie non possono utilizzare le loro case e per la quasi totalità si tratta di case di villeggiatura.

L'ordinanza del 6 febbraio scorso ha la durata di sei mesi. Mesi che avrebbero dovuto essere utilizzati per i lavori da eseguire nel seminterrato di via Plebiscito, 18, dove sono stati realizzati dei lavori abusivi, che dovranno essere demoliti e si dovrà ripristinare lo stato precedente. L'immobile dove sono stati eseguiti i lavori abusivi (una sorta di cantina sottostante) è stato confiscato ed oggi è del comune. Tocca, quindi, all'ente di Palazzo Iacono, eseguire i lavori di ripristino, ma finora nulla è accaduto.

Ma sono trascorsi quasi cinque mesi e finora, in via Plebiscito, gli operai non sono arrivati. Nulla lascia presagire che almeno il 6 agosto, alla scadenza dell'ordinanza, le abitazioni possano essere restituiti ai proprietari.

L'articolo nell'edizione della Sicilia Orientale del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X