TRIBUNALE

Sanità, due medici condannati a Modica: un anno di reclusione

Sono stati condannati ad un anno di reclusione e al pagamento delle spese processuali dal Tribunale di Ragusa - pena sospesa - due medici dell’Ospedale Maggiore di Modica, nel Ragusano rappresentati dagli avvocati Bartolo Iacono e Gianni Riccotti La Rocca del Foro di Ragusa.

Nello stesso procedimento sono stati assolti altri medici 'per non avere commesso il fatto. I medici condannati non avrebbero continuato le terapie di contrasto al rischio trombosi sospendendo il trattamento di copertura eparinica ad un paziente 54enne operato di ulcera che, dopo un decorso post operatorio che sembrava normale, morì per embolia polmonare.

I medici dovranno risarcire le 11 parti civili costituite. Il giudice ha anche escluso l’Asp come responsabile civile. (AGI)

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X