DA GDS IN EDICOLA

No alla riapertura di via Roma, il sindaco di Ragusa: "Ho in mente la Ztl"

di

Una levata di scudi contro l'orientamento dell'amministrazione di riaprire al traffico veicolare via Roma. Anche sui social il parere dei ragusani è netto: sarebbe un grosso errore che non risolve il problema del centro storico.

A premere per questa decisione, invece, sono i commercianti. Il sindaco Peppe Cassì prova a trovare una sintesi «Leggo che cresce il dibattito sulla via Roma: bene, Ragusa è una città pensante e pulsante. Ci tengo quindi ad alcuni chiarimenti. Non guardiamo solo a via Roma - spiega il primo cittadino - ma a tutta un'area centrale della nostra città da rivitalizzare e ripopolare di cui via Roma è strada simbolo. E non è solo una questione di apertura: sono convinto che non basterà il transito veicolare a cambiare il volto del centro, anche perché “apertura” è un concetto riduttivo. Stiamo infatti pensando a una zona a traffico limitato sperimentale, con conseguente apertura e chiusura del traffico secondo fasce stabilite; un modo per aumentare il presidio della zona e la mobilità anche su corso Italia, corso Vittorio Veneto, via Sant'Anna, piazza Salvatore, via Mario Leggio, piazza Libertà, permettendo a più ragusani di guardare le vetrine del centro ma anche di passeggiare, godersi delle iniziative».

L'articolo nell'edizione della Sicilia Orientale del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X