stampa
Dimensione testo
MULTA 300 EURO

Diffamazione, a Ragusa condannata ex consigliere comunale

Condannata a 300 euro di multa per diffamazione nei confronti di una collega di maggioranza. È accaduto a Ragusa, i fatti risalgono al 2014.

Sonia Migliore, difesa dall’avvocato Carmelo Di Paola, all’epoca consigliere comunale di opposizione (lista civica vicina all’Udc), aveva insultato la 'collega' del Movimento 5 Stelle, Zaara Federico rappresentata dal legale Michele Savarese, su social network utilizzando degli epiteti non proprio gentili.

L’aveva definita "ridicola, presuntuosa, bugiarda e ignorante". I fatti si riferiscono al 2014 ed erano scaturiti da una polemica sorta sulle retribuzioni dei dirigenti del Comune di Ragusa.

Il giudice monocratico Vincenzo Panebianco ha condannato la Migliore a 300 euro di multa; la pubblica accusa era rappresentata dal pm Veronica Di Grandi e aveva chiesto 800 euro di multa. L’avvocato Di Paola aveva chiesto l’assoluzione di Sonia Migliore perchè il fatto non sussiste, inquadrando l’episodio in un botta e risposta politico seppure dai toni accesi. Tra 90 giorni le motivazioni. AGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X