LA STORIA

Ha 110 anni ed è di Vittoria l'uomo più anziano d'Italia: abita a Torino ma vuole tornare in visita in Sicilia

uomo più anziano d'italia, Vittoria, Salvatore Cavallo, Ragusa, Cronaca
Salvatore Cavallo con Chiara Appendino

E’ di Vittoria ma vive a Torino l’uomo più anziano d’Italia. Salvatore Cavallo, ex preside in pensione, ha festeggiato i 110 anni con una visita a sorpresa: quella della sindaca Chiara Appendino. Per la prima cittadina il "nonno d’Italia" è «testimone prezioso di un mondo lontano, pieno di vitalità e consigli - si legge sul suo profilo Twitter -. È stato un onore portargli i saluti e i regali della Città».

Nato il 16 maggio 1909, di professione agronomo, Cavallo ha insegnato negli istituti tecnici ed ha fatto il preside sino al 1974. Chiamato alle armi sul fronte del Nordafrica, nel 1941, con il grado di capitano, ha vissuto l’assedio di Tobruk e la disfatta di El Alamein.

Grande sportivo, dalla finestra del suo appartamento vicino al Filadelfia guarda gli allenamenti del Torino. Sino a qualche
anno fa iniziava la sua giornata facendo cyclette prima di una buona colazione a base di frutta. Non ha mai fumato. Ora sogna di tornare a Vittoria, dove manca da tanto, troppo tempo. E ad attenderlo vi è uno dei suoi nipoti, Aldo Ferrisi, figlio di sua sorella.

«Auguri a Salvatore Cavallo, il siciliano di Vittoria emigrato a Torino, che ha festeggiato il suo centodecimo compleanno. L’uomo ha espresso il desiderio di tornare a vedere la sua isola. Ho fatto pervenire il messaggio augurale a nome del governo regionale e ho invitato il centenario a tornare in Sicilia per una settimana di vacanza, ospite della Regione Siciliana». Lo ha scritto su Facebook il presidente della Regione Nello Musumeci. (ANSA).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X