IL BLITZ

"Piantagione di marijuana a scopi terapeutici", in 4 finiscono in manette a Ragusa

arresto piantagione marijuana, marijuana ragusa, Ragusa, Cronaca
Coca Cola, lavoriamo a un drink che contiene marijuana

Blitz con sequestro di 770 chili di marijuana messo in atto dalla Squadra mobile di Caltanissetta assieme agli agenti del Commissariato di Gela ad Acate in contrada Macconi. Il gip, Ivano Infarinato - pm Monica Monego - ha convalidato l'arresto disponendo la custodia in carcere per Giuseppe Frasca, 39 anni, di Vittoria rappresentato dall'avvocato Attilio Barravecchia, Alessandro Trigona, 38 anni, anche lui di Vittoria e Sebastiano Castello, 34 anni di Comiso, difesi dall'avvocato Simona Cultrera (entrambi i legali del Foro di Ragusa) e Luigi Gennaro, 60 anni, di Gela difeso dall'avvocato Giuseppe Nicosia del Foro di Gela.

A loro viene contestato il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I quattro hanno risposto alle domande del gip e hanno fornito una versione diversa, e che i legali definiscono «concordante», dei fatti.

Per quanto riferito dai legali, Frasca il «titolare» dell'impresa ha sostenuto che la coltivazione della canapa a scopo terapeutico era stata comunicata alle forze dell'ordine tanto che periodicamente c'erano dei controlli. Ci sarebbe anche un carteggio con una società che ha fornito materiale, indicazioni e procedure per la coltivazione, così come scrive Giada Drocker sulle pagine del Giornale di Sicilia oggi in edicola. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X