stampa
Dimensione testo
CARABINIERI

Comiso, finisce in cella per tentato omicidio al mercato ortofrutticolo

di
comiso, tentato omicidio, Luca Corifeo, Ragusa, Cronaca

Tentato omicidio: almeno tre colpi inferti con grande violenza alla testa di un altro uomo. Forse una lite. E accaduto qualche giorno fa; Luca Corifeo, ora in carcere a disposizione dell'autorità giudiziaria con l'accusa di tentato omicidio, stava caricando la merce sulla sua motoape al mercato ortofrutticolo di Comiso.

Ad un certo punto, e lo si evince dalle immagini di un impianto di videosorveglianza acquisite dai carabinieri di Comiso, Corifeo si ferma e prepara qualcosa sul sedile del suo mezzo. Dietro la sua motoape, arriva un altro piccolo mezzo dal quale scende un uomo. In mano ha un coltello.

Prima di affrontarlo, Corifeo prende in mano il crick. L'altro uomo si avvicina a lui e tenta di colpirlo al fianco allungando il braccio con il coltello. Corifeo schiva il colpo e contrattacca. Un primo colpo alla testa: l'assalitore che diventa vittima, cade a terra. Poi altri due colpi.

L’articolo nell’edizione della Sicilia Orientale del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X