stampa
Dimensione testo
LA PROTESTA

Vittoria, giovedì e venerdì sciopero generale dei "Forconi"

di

La protesta si sposta in strada. Nessun blocco stradale ma semplicemente dei presidi in aree nevralgiche del territorio siciliano. Lo sciopero generale dell'agricoltura siciliana, organizzato da movimento dei Forconi, il 7 e l'8 marzo, prevede alcuni sit-in dinanzi al mercato ortofrutticolo di Vittoria, a Licata, a Niscemi (nella zona di Ponte Olivo), e a Ucri, lungo la statale che unisce Randazzo a Naso (nel parco dei Nebrodi).

Il movimento dei Forconi, con il leader Mariano Ferro, il sindaco di Niscemi, Massimiliano Conti, i rappresentanti degli autotrasportatori con il presidente Giuseppe Richichi, i produttori di Santa Croce, Pachino, Vittoria e Niscemi, hanno messo a punto la due giorni di protesta dinanzi al mercato ortofrutticolo di Vittoria.

"Non ci saranno blocchi stradali - ha annunciato il leader del movimento dei forconi, Mariano Ferro -ma è solo l'inizio di una grande mobilitazione che vede insieme i produttori, i sindaci e il mondo dell'autotrasporto".

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X