DA GDS IN EDICOLA

Parco di Caucana, in degrado le rovine dell’area archeologica di Ragusa

di

La rete di recinzione è in più parti divelta. L’area esterna del parco archeologico di Caucana, con gli antichi insediamenti sul mare, necessita di interventi di manutenzione straordinari. Un lavoro di messa di sicurezza di tutto il sito, ma mancano le risorse economiche.

Il polo museale della Soprintendenza ai beni culturali di Ragusa che si occupa della manutenzione e fruizione non ha i fondi necessari. Da qui l’idea di realizzare una partnership con enti o aziende private per sponsorizzare e rendere fruibili i resti dell’antica Caucana.

"Siamo disponibili a qualunque soluzione- spiega il direttore del polo museale Giovanni Distefano - purché tutto avvenga rispettando in maniera scrupolosa le linee guida dell’assessorato, con particolare riferimento al decreto legge, che indica le modalità delle sponsorizzazioni".

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X