stampa
Dimensione testo
GUARDIA DI FINANZA

Spacciava ai domiciliari, arrestato: sequestrata hashish e marijuana a Vittoria

di

I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Ragusa hanno arrestato un giovane vittoriese, C.G. di 21 anni, intento allo spaccio di sostanze stupefacenti fuori dalla propria abitazione.

Lo scorso giovedì i militari del Nucleo Polizia Economico Finanziaria di Ragusa, nell’ambito del controllo del territorio, hanno notato un flusso insolito di persone che si recava in una abitazione di via Palestro, zona alta di Vittoria.

I finanzieri hanno visto un giovane che entrava e usciva dall’abitazione e consegnava agli avventori sostanza stupefacente dietro corrispettivo.

L'uomo è stato quindi fermato all’esterno della casa per un normale controllo e gli è stato trovato addosso un quantitativo di hashish ben al di sopra dell’uso personale. I finanzieri hanno perquisito l'appartamento ed è stata trovata altra sostanza stupefacente, strumentazione da taglio e un bilancino di precisione.

Una delle stanze dell’abitazione è apparsa ai militari come un vero e proprio “bunker” dove il ragazzo aveva installato, tra l’altro, un sofisticato sistema di videosorveglianza che gli poteva permettere di controllare le immediate adiacenze dell’immobile e gestire dall’interno in totale sicurezza i propri affari.

Nel complesso, sono stati sottoposti a sequestro circa 170 grammi tra hashish e marijuana, 10 coltelli utilizzati per il taglio delle stupefacente, un bilancino di precisione e denaro contante presumibile frutto dell’attività di spaccio.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, sono quindi scattate le manette: è ritenuto responsabile del possesso ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, nonché del reato di evasione visto che si trovava fuori dalla propria abitazione nonostante gli arresti domiciliari.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X