stampa
Dimensione testo
LA MANIFESTAZIONE

Vittoria in piazza per dire no all’omofobia
 

Un grande cuore realizzato con i lumini posizionati da ciascuno dei partecipanti e poi un abbraccio. Un buon numero di persone ha preso parte al flash mob indetto a seguito dell'aggressione omofoba ai danni di Francesco Tommasi, ventenne gay di Vittoria, in pieno centro.

E, dopo tre giorni, un altro episodio di discriminazione ai danni di una delegazione di Arcigay. Sabato sera, in piazza del Popolo, hanno preso parte diverse associazioni alla manifestazione «Contro ogni discriminazione», da Agedo ad Arcigay, Anpi, Unione atei e agnostici, Amnesty International. E poi Cgil, gli scout dell’Agesci, Casa delle donne di Scicli.

A coordinare gli interventi, il presidente di Arcigay Ragusa, Marco Igor Garofalo.

L'articolo completo nell'edizione Sicilia Orientale del Giornale di Sicilia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X