stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Migranti, danneggiato il presidio della Caritas ad Acate
LA DENUNCIA

Migranti, danneggiato il presidio della Caritas ad Acate

ACATE. Ignoti hanno danneggiato il  presidio fisso della Caritas a Marina di Acate, nel Ragusano,  dove è massiccia la presenza di migranti soprattutto magrebini e  romeni. I vandali hanno rotto il vetro di una finestra, mettendo  sottosopra il magazzino degli abiti, senza tuttavia rubare  niente.

«Al linguaggio trasversale degli avvertimenti e  dell'intimidazione - afferma Vincenzo La Monica della Caritas -  abbiamo risposto con la parola diretta del perdono e con la  testimonianza del servizio. Per questo, ad appena 24 ore dalla  scoperta della violazione, il presidio è già operativo in tutti  i suoi servizi in favore dei lavoratori agricoli della zona e  delle loro famiglie: l'accoglienza, l'ascolto, lo sportello  legale, lo sportello sindacale curato dalla CGIL, il servizio di  medicina e infermeria con la fornitura di alimenti per neonati,  la distribuzione abiti».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X