stampa
Dimensione testo
RIFIUTI

Ragusa, scontro tra i sindaci per l'utilizzo della discarica

di

RAGUSA. È sempre muro contro muro sulla questione del conferimento nell'unica discarica operativa in provincia di Ragusa. Neppure ieri mattina i compattatori dei comuni di Pozzallo e Acate hanno potuto conferire i rifiuti nella discarica di Cava dei Modicani.

E oggi a Palermo è previsto un incontro. Ma da cosa parte la questione? Con decreto del Dirigente generale del Dipartimento regionale dell'Acqua e dei Rifiuti, i Comuni di Pozzallo ed Acate, a seguito della chiusura della discarica di Motta Santa Anastasia, sono stati autorizzati, dallo scorso fine settimana, a conferire i loro rifiuti, tredici tonnellate al giorno Pozzallo e tre tonnellate al giorno Acate, nella discarica di Cava dei Modicani.

Immediata era scattata la contestazione da parte dei comuni di Ragusa, Chiaramonte, Monterosso e Giarratana che conferiscono in quel sito.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X