stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Vandali contro le chiese, nuovo raid a Scicli
IL CASO

Vandali contro le chiese, nuovo raid a Scicli

di

SCICLI. «Le vetrate della grande porta d' ingresso erano state installate di recente e sono state completamente bersagliate dalle pietre»: la denuncia è quella di un cittadino, Rosario Dierna, che segnala la barbarie con cui ignoti stanno distruggendo, pian piano, la chiesa di San Matteo, in cima alla collina di Scicli.

«Ogni giorno vengono perpetrati, ai danni della bellissima chiesa, una serie di atti vandalici - dice ancora Dierna - contro cui è impossibile e ingiusto rimanere zitti».

Da mesi è uno stillicidio di azioni vandaliche ai danni del tempio collocato in cima al colle San Matteo e che un tempo era la chiesa Madre Sant' Ignazio, chiusa al culto dopo il trasferimento a valle dell' agglomerato abitativo.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI RAGUSA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X