stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Il coleottero dei carrubi, segnalati nuovi casi nel Ragusano
AMBIENTE

Il coleottero dei carrubi, segnalati nuovi casi nel Ragusano

di

RAGUSA. Misure straordinarie e urgenti per contrastare il coleottero «scolitide» che sta distruggendo migliaia di carrubi lungo la fascia costiera del ragusano. Confagricoltura Ragusa chiede il coinvolgimento della Regione e del' istituto fitosanitario regionale con un piano d' emergenza.

«Abbiamo chiesto come organizzazione agricola un piano d' emergenza chiedendo il sostegno della camera di commercio - spiega Sandro Gambuzza, dirigente del settore orticoltura di Confagricoltura nazionale -vogliamo capire con quali strumenti poter intervenire e quali sono i costi per ogni singola azienda». Un coleottero che ha seriamente danneggiato le piante secolari di carrubo lungo la fascia costiera da Randello sin dentro il territorio di Scicli.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI RAGUSA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X