stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Servizi agli studenti disabili fermi: scatta la protesta
LIBERO CONSORZIO

Servizi agli studenti disabili fermi: scatta la protesta

di

RAGUSA. Servizi specialistici e di trasporto agli studenti disabili: nulla si muove, cioè i servizi non sono stati attivati dal Libero Consorzio Comunale di Ragusa (ex Provincia regionale) e Cgil, Forum del Terzo Settore, Comitato Pro Diritti H e Movis scendono in piazza. E venerdì prossimo ci sarà una manifestazione corteo dopo il sit-in di qualche giorno fa in Prefettura.

I soggetti che organizzano la protesta prendono atto con dispiacere che i servizi specialistici e di trasporto degli studenti disabili frequentanti le scuole medie superiori non sono stati attivati dal Libero Consorzio comunale di Ragusa, anche se da qualche settimana sono iniziate le attività scolastiche e rilevano altresì che la Regione siciliana ad oggi non ha individuato le risorse sufficienti per tali servizi nella mini finanziaria approvata nei giorni precedenti dall' Ars e che il Libero Consorzio non è nelle condizioni di garantire, con proprie risorse, la continuità di queste attività fino al prossimo 31dicembre 2016.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI RAGUSA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X