stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca «La rapina ai minorenni»: vittoriese condannato
TRIBUNALE

«La rapina ai minorenni»: vittoriese condannato

di

RAGUSA. È finito con la condanna alla pena di due anni di reclusione davanti al Tribunale collegiale di Ragusa il processo ai danni del vittoriese Salvatore Galifi, 44 anni accusato di rapina.

L' uomo è stato assolto dalle lesioni e dall' accusa di danneggiamento. Il pm Francesco Riccio aveva chiesto la condanna dell' imputato a due anni e due mesi. Secondo l' accusa nell' ottobre del 2014, assieme a due complici, avrebbe rapinato un gruppetto di minorenni che stava passeggiando vicino a piazza del Popolo. L' uomo era finito in carcere il 5 dicembre di due anni fa con l' accusa di rapina pluriaggravata in concorso. Successivamente, su istanza dell' avvocato difensore Giuseppe Di Stefano, era stato ammesso ai domiciliari. Ieri è comparso in aula a piede libero. La sentenza è stata emessa dal collegio presieduto dal giudice Vincenzo Saito (a latere Elio Manenti e Francesca Aprile).

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI RAGUSA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X