stampa
Dimensione testo
NEL RAGUSANO

Sbarcano a Pozzallo oltre 600 migranti: c'è anche un ferito da arma da fuoco

POZZALLO (RAGUSA). Un'intera notte ci è voluta per completare lo sbarco di 656 migranti arrivati ieri nel tardo pomeriggio nel porto di Pozzallo a bordo della nave della Guardia Costiera 'Diciotti'. Prima sono stati sbarcati i feriti e tra questi un migrante con una frattura all'anca causata da arma da fuoco. L'uomo ha dichiarato di essere stato colpito prima di partire dalla Libia a bordo di un gommone.

I migranti ricoverati in ospedale sono stati in totale 17; oltre al ferito da arma da fuoco, ci sono 13 donne in gravidanza, altri due traumatizzati e due con malesseri organici. L'hot spot di Pozzallo è strapieno e la polizia sta organizzando il trasferimento dei rifugiati in centri d'accoglienza del Nord.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X