stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Tentò di rapire bimba a Scoglitti, è bufera sulla scarcerazione
TRIBUNALE

Tentò di rapire bimba a Scoglitti, è bufera sulla scarcerazione

di

RAGUSA. Fa ancora discutere su social ed anche sui siti on line - tra cui il cliccatissimo gds.it -, la scarcerazione dell' indiano di 43 anni, Ram Lubhaya, che, comunque, rimane indagato per il tentato rapimento che avrebbe commesso ai danni di una bimba di 5 anni a Scoglitti.
Sulla vicenda, ripresa dai media nazionali, è intervenuta anche l' ex ministro Giorgia Meloni, leader di Fratelli d' Italia.

«Pretendiamo - afferma la parlamentare di FdI/An che il ministro della Giustizia Orlando intervenga immediatamente per fare chiarezza sull'accaduto. Se lo Stato continuerà a non garantire la sicurezza ai suoi cittadini, la conseguenza naturale sarà che i cittadini si faranno giustizia da soli. È questo che vuole chi ci governa?».

Il fermo di indiziato di delitto disposto dai carabinieri di Vittoria non è stato convalidato dal magistrato Giulia Bisello perché il sequestro di persona ai danni la bimba è stato considerato soltanto tentato e non messo a segno, quindi, la pena edittale è stato ritenuta dal giudice al di sotto del minimo consentito per la convalida.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI RAGUSA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X