stampa
Dimensione testo
CARABINIERI

Discarica abusiva di cinquemila metri quadrati, due denunce ad Acate

di

VITTORIA. E’ stata individuata e sequestrata ad Acate un’area adibita a discarica abusiva, comprendente diversi appezzamenti agricoli, di oltre 5mila metri quadrati. Sono  in corso accertamenti di natura tecnica per individuare la presenza di elementi metallici nel sottosuolo per capire  il livello e la gravità dell’inquinamento, che è stato prodotto.

E’ il risultato d’operazione dei carabinieri di Vittoria, che nelle prime ore di oggi hanno ispezionato diversi appezzamenti agricoli situati ad Acate in contrada Chiappa. I due proprietari dei terreni sono stati denunciati. Si tratta di M.C., 50enne, e M.E., 46enne, accusati dei reati di abbandono, combustione e smaltimento illecito di rifiuti speciali con emissioni diffuse in atmosfera di polveri.

I militari hanno monitorato  per diversi giorni alcuni terreni situati in quella contrada ed oggi è scattato il blitz. Sono state trovate  tonnellate di cumuli di rifiuti, costituiti da materiale plastico e rifiuti organici di ogni genere. Inoltre, sono stati rilevati appezzamenti dove è stato bruciato materiale plastico, proveniente dalle serre agricole vicine e rifiuti vegetali provenienti dall’attività serricola. L’accumulo di rifiuti speciali e delle materie plastiche provoca lo sversamento nel terreno di liquidi e sostanze altamente nocive come  diossine e policlorobifenili, che possono inquinare il suolo e le relative falde acquifere, mentre nell’aria si liberano idrocarburi altamente inquinanti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X