stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Trasporto e assistenza disabili: mancano i fondi a Ragusa
SCUOLA

Trasporto e assistenza disabili: mancano i fondi a Ragusa

di

RAGUSA. Fra quaranta giorni riaprono le scuole ed a questo punto esiste il rischio che il servizio di trasporto per studenti disabili frequentanti gli istituti superiori ed i servizi di assistenza specialistica non potranno essere garantiti dal Libero Consorzio di Ragusa per mancanza di fondi.

Il motivo? Nel 2015 l' ex Provincia regionale di Ragusa è stata destinataria di un contributo di 414.987,55 euro; faceva parte del fondo di 30 milioni di euro a favore delle Province per le attività di assistenza in favore degli alunni disabili.

Nel verbale della conferenza unificata del 21 luglio scorso, si evince che lo Stato ha predisposto, per il 2016, un contributo di 70 milioni di euro (più del doppio dello scorso anno) per le stesse finalità assistenziali ma solo per le provincie delle Regioni a statuto ordinario, quindi non per la Sicilia che è Regione a statuto speciale.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI RAGUSA DEL QUOTIDIANO OSCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X