stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Nascondeva cocaina nel lampadario di casa: arrestato a Comiso
DROGA

Nascondeva cocaina nel lampadario di casa: arrestato a Comiso

di

COMISO. Militari dell' Arma di Ragusa in prima fila nell' azione di contrasto al traffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti. In uno dei controlli eseguiti a Comiso è stato arrestato Danilo Giannì, 27 anni. I militari del Nucleo Investigativo provinciale nel lampadario della cucina dell' abitazione del giovane comisano hanno trovato 10 grammi di sostanza stupefacente del tipo cocaina, già suddivisa in dosi e pronta per essere immessa sul mercato.

I militari oltre allo stupefacente hanno trovato tutto l' occorrente per confezionare le dosi da immettere sul mercato: bilancino di precisione, buste di plastica tagliate a cerchi, ed, inoltre, la somma contante di 480 euro. Giannì è stato arrestato per il reato di detenzione ai fini spaccio di sostanza stupefacente e su disposizione del pm Giulia Bisel lo, ammesso ai domiciliari.

Ieri mattina è comparso davanti al giudice nonocratico del Tribunale Andrea Reale che, dopo la convalida, lo ha rimesso in libertà come chiesto dall' avvocato difensore Maurizio Catalano. Il giudice ha imposto a Giannì solo l' obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Il processo per direttissima si terrà il 14 settembre.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X