stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Sbarco a Pozzallo, arrestati due «scafisti»
IMMIGRAZIONE

Sbarco a Pozzallo, arrestati due «scafisti»

di

POZZALLO. Il gruppo interforze della polizia giudiziaria di Ragusa ha fermato altri due presunti scafisti per lo sbarco di giovedì a Pozzallo con cui sono arrivati a bordo della nave di Medici senza Frontiere «Bourbon Argos» 649 migranti. Venerdì ne erano stati fermati quattro.

Uno di questi è stato ricoverato in ospedale per la frattura del malleolo. Anche in questo caso i migranti, dopo una breve permanenza presso i capannoni in Libia, sono stati fatti salire a bordo di gommoni durante le prime ore del giorno e dopo 8 ore di navigazione sono stati soccorsi.
Al timone di ognuno dei cinque gommoni un migrante che si offre di condurre l' imbarcazione per non pagare il viaggio o per poche centinaia di dollari, spesa minima per gli organizzatori che incassano quasi un milione di dollari a viaggio.

I fermati sono Omar Diouf, nato in Gambia, 20 anni; Mouses Solomon, nato in Nigeria, 37; Christ Amadasun, nigeriano di 20 e Moses Meruwma, altro nigeriano di 22. Sono accusati di avere favorito l' immigrazione clandestina.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI RAGUSA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X