stampa
Dimensione testo
LA TRAGEDIA

Si cala in un pozzo e cade, muore un bracciante agricolo a S. Croce

di
A lanciare l'allarme la figlia 13enne

SANTA CROCE CAMERINA. Tragico incidente a Santa Croce Camerina dove un uomo di 48 anni è caduto in pozzo ed è morto. Il fatto è accaduto in contrada Randello dove sono intervenuti i carabinieri per riscontrare la presenza del cadavere. Si tratta di un bracciante agricolo di origini tunisine.

Secondo una prima ricostruzione dei militari l’uomo avrebbe notato che all’interno di un pozzo erano andati alcuni piccioni che lui allevava. L’operaio con l’intento di recuperarli avrebbe preso una corda, l’avrebbe fissata e si sarebbe calato nel pozzo. A questo punto sarebbe accaduto l’imprevisto: la vittima ha perso l’appoggio di un piede ed è caduta in fondo al pozzo, tra i tubi metallici per l’acqua, facendo un volo di circa cinque metri.

L’operaio ha fatto solo in tempo a dire alla figlia di andare a chiamare aiuto, poi è morto per i traumi riportati al torace e alla testa.

Il pubblico ministero, dopo l’ispezione cadaverica, ha disposto la restituzione della salma ai familiari.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X