stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca "Il centro storico è un ghetto": la denuncia di "Ragusa in Movimento"
LA POLEMICA

"Il centro storico è un ghetto": la denuncia di "Ragusa in Movimento"

di

RAGUSA. Quattro arresti in piazza San Giovanni per spaccio di droga messi a segno dalla polizia nel fine settimana scorso ma adesso sono tutti liberi con l' obbligo di presentazione dopo la convalida. Gli ultimi a lasciare i domi ciliari sono stati Salvatore Scatà, 21 anni, ragusano, ed Elvis Maloku, 18 anni, albanese. Il giudice Vincenzo Ignaccolo, accogliendo la richiesta dei difensori Enrico Platania ed Irene Russo (sostituto processuale di Valentino Coria), ha concesso l' ipotesi lieve imponendo agli indagati l' obbligo di firma. Il direttissimo si terrà il 16 settembre.

Sull'emergenza microcriminalità, in attesa della riunione del Comitato per l' Ordine e la sicurezza pubblica chiesta dal sindaco Federico Piccitto e fissata per domani, prendono posizioni le associazioni culturali «Ragusa in Movimento» ed «Area iblea - Peppe Marino» che invitano l' amministrazione a chiedere al prefetto Librizzi l'istituzione del poliziotto e del carabiniere di quartiere che rappresentava un ottimo deterrente e funzionale rimedio ai fenomeni di microcriminalità.

Le associazioni chiedono anche alla giunta di farsi carico dei problemi dei cittadini su sicurezza e vivibilità, provvedendo a dislocare più vigili urbani nelle zone a rischio. Inoltre, il presidente di «Ragusa in Movimento», Mario Chiavola, interviene nello specifico sul caso di piazza San Giovanni.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI RAGUSA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X