stampa
Dimensione testo
POLIZIA

Faceva accarezzare il cane per spacciare hashish: arrestato tunisino a Santa Croce Camerina

SANTA CROCE CAMERINA. Con la scusa di farsi accarezzare il cane che portava a passeggio, consegnava ai clienti la droga. L'espediente l'aveva escogitato a Santa Croce Camerina (Rg) un tunisino di 40 anni, Ahmed Salmane, ora arrestato dalla Polizia di Stato di Vittoria e dalla squadra mobile per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. Dopo aver bloccato l'extracomunitario gli agenti hanno perquisito la sua abitazione e trovato oltre 60 grammi di hashish.

L'altro ieri intanto una donna di 41 anni, che è stata arrestata per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti: aveva un chilo di marijuana, 16 grammi di cocaina e 12 grammi di eroina e materiale utilizzato per il confezionamento delle droghe. Tutto è stato sequestrato dai carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Catania Fontanarossa nell'abitazione, nel quartiere di Librino, della donna.

All'operazione ha preso parte il Nucleo Cinofili di Nicolosi. Le sostanze stupefacenti erano nascoste in un mobile in cucina. La donna è stata rinchiusa nel carcere di Piazza Lanza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X