stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Suo figlio si suicidò, la madre si incatena a scuola a Vittoria: "Voglio la verità"
IL CASO

Suo figlio si suicidò, la madre si incatena a scuola a Vittoria: "Voglio la verità"

VITTORIA. Non si rassegna all'ipotesi che suo figlio sia morto suicida, lanciandosi dal terrazzo dell'istituto scolastico che frequentava a Vittoria, il 20 novembre 2015, nonostante le indagini escludano altre ipotesi.

Per questo la mamma del 19enne stamattina si è incatenata davanti l'ingresso dell'istituto e ha minacciato di darsi fuoco tenendo in mano un accendino e con accanto due bottiglie contenenti benzina. Vicino a lei erano esposti due striscioni con le scritte: 'Verità e giustizia per Roberto' e 'Beati gli assetati di giustizia'. Dopo l'intervento di polizia di Stato del locale commissariato e dei carabinieri della compagnia di Vittoria la donna ha sospeso la protesta. Sul posto erano presenti anche vigili del fuoco, polizia municipale e personale del 118.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X